L’ odorato del cavallo

dicembre 31, 2009

 

L’ odorato del cavallo ha lo scopo principale di individuare il cibo o di permettergli di riconoscere i suoi simili ma non solo. Il cavallo usa l’ odorato per individuare il momento adatto all’ accoppiamento o anche per individuare un eventuale predatore. Gli odori percepiti arrivando alle terminazioni nervose del cervello, vengono elaborati e da qui catalogati nelle informazioni messe a disposizione del cavallo. Un cavaliere abbastanza esperto potrà avvicinarsi al cavallo sbuffandogli leggermente sulle nari, questo gesto può servire ad instaurare un buon rapporto con il cavallo, poiché richiama i comportamenti tenuti nel socializzare con i suoi simili. I cavalli detti Interi o Stalloni hanno il buffo atteggiamento di sollevare il labbro superiore, questo gesto è chiamato Fleming,serve per annusare i Ferormoni presenti nell’ aria tramite ghiandole poste proprio sotto al labbro superiore, tipico come abbiamo detto degli stalloni ma non una loro prerogativa infatti anche fattrici e castroni possono avere questo atteggiamento, in gergo chiamato Stalloneggiare. Per i cavalli domestici, quindi per tutti quei cavalli che sono a contatto con l’ uomo, l’ Odorato è principalmente sfruttato per riconoscere il proprio cavaliere o il cibo, per i cavalli in natura al contrario è un senso altamente importante per individuare possibili pericoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: